Armentarola - Cortina

Come arrivare

Arrivando da Cortina si prende la funivia del passo Falzarego. Il tracciato termina poi nei pressi della strada statale che risale al passo Falzarego.

Descrizione

L'Armentarola è una pista unica per le sue caratteristiche di dislivello e panoramicità. E' lunga ben 7300 metri unendo la splendida Conca Ampezzana con l'Alta Badia.
Parte presso la stazione di monte della funivia Lagazuoi nella provincia di Belluno a 2 750 m e arriva presso il ponte Sarè a quota 1 660 m nel comune di Badia, provincia di Bolzano. La sua larghezza varia dai 40 m ai 7,0 metri. Con un dislivello di 1090 metri essa possiede una pendenza media del 15,0 %. Un tracciato di difficoltà rossa, adatto quindi a sciatori intermedi ed in evoluzione, ma anche i più esperti ne apprezzano i cambi di pendenza e la possibilità di lasciarsi andare a velocità sostenute lungo una pista che sembra interminabile.

Inizialmente la pista da sci si direziona per un breve tratto verso nord con una notevole pendenza, svolge quindi, seguendo il sentiero n. 20/a, verso nord-ovest, dove prosegue a valle dello Spinarac fino al Salares. Da qui prosegue in serpentine nuovamente verso nord fino al rifugio Scotoni a quota 1985. In questa parte del tracciato consiglio di fermarsi e non perdersi la vista delle splendide cascate di ghiaccio che scaturiscono dai monti circostanti. Riposati dopo la sosta continuiamo verso nord-ovest lungo la valle del Lagaciò, in un canyon ripido fino al rifugio Capanna Alpina a 1726 m. Un sentiero sciabile porta poi dalla predetta Capanna Alpina lungo il rio Sarè fino al ponticello Sarè presso la strada del Passo Valparola.

Arrivati alla fine del lungo canalone in prossimità della Capanna Alpina, si può approfittare della slitta trainata da cavalli sino ad arrivare nei pressi dell’Hotel Armentarola. Per accedere al demanio sciabile dell’Alta Badia si deve prendere uno skilift, oppure tramite uno skibus si torna fino al passo Falzarego, dove si trova la stazione di partenza della funivia del Lagazuoi.

Informazioni

Località: Cortina d'Ampezzo
Alta Badia
Quota di arrivo: 1660 m
Quota di partenza: 2750 m
Dislivello: 1090 m
Lunghezza: 7300 m
Livello: Medie
Innevamento artificiale: No

Articoli promozionali

Goldwin Collezione SCI 2019/20 Amore fino al più piccolo dettaglio

Spirito giapponese di innovazione, smart design e sobria eleganza: questo è il ... CONTINUA
Sciare a Nassfeld

Scoprite la regione di Nassfeld/Pramollo – un comprensorio sciistico pieno di ... CONTINUA
Godetevi esperienze indimenticabili a 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiten

Cinque montagne, ognuna con il proprio carattere unico. I nostri impianti di ris... CONTINUA
Slow Winter negli agriturismi in Alto Adige

Trascorrere qualche giorno delle vacanze invernali in un maso tra le montagne de... CONTINUA
La prima neve goditela con Snowit

Sulle Alpi sta cadendo la prima neve, nelle città sta arrivando il primo freddo... CONTINUA
Ski Area Alpe Cimbra: 100 km di piste in Trentino

La ski area Alpe Cimbra in Trentino con i suoi 100 km di piste è un vero e prop... CONTINUA

Video

Cartina

Comments

Comment

A mio parere, (senza nulla togliere a tutte le altre piste famose), la pista Armentarola o Lagazuoi (come la conoscono in molti...) è la più bella e spettacolare di tutte le alpi, non solo italiane ma anche austriache, svizzere e francesi.
L'ho fatta la settimana scorsa, la neve era perfetta e le condizioni climatiche spettacolari !!!

Comment

E' una pista spettacolare. Non difficile dal punto di vista tecnico, spesso con pendenze leggere, ma proprio per questo permette di godere di uno scenario unico, indimenticabile. Poco oltre la metà, al rifugio Scotoni, situato su un pianoro tra alte pareti rocciose, sembra di essere in un luogo sospeso nel tempo, irreale: il luogo che ho sempre immaginato da quando ho letto dello Shangri-la del paradiso perduto.

Comment

Sono tanti anni che vado a sciare a Selva (che non è vicinissima) e l'Armentarola è una tappa che non può mancare per godersi lo spettacolo della valle e una bella grigliata allo Scotoni...Magica!!!

Comment

Commento
Luogo incredibile: il panorama del Lagazuoi è senza dubbio uno dei più suggestivi delle Dolomiti. Si scende poi su una pista che definirei nostalgica. Bella e larga ma mossa e super divertente, po' d'altri tempi, che asseconda la montagna. Poi, come dsi diceva, il Rifugo Scotoni è in un luogo magico, quasi ultraterreno. Molto terrena ma davvero indimenticabile è anhce la grigliata di carne al rifugio Scotoni!

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.