Arabba
BL | Veneto

Arabba


Voto medio: 3.8 (122 voti)  

Arabba è una splendida località sciistica veneta collegata da un lato con Malga Ciapela - Marmolada e dall'altro con le altre località della SellarondaAlta Badia  e Canazei.

Gli impianti sono molto confortevoli, veloci e capienti, con diverse lunghe seggiovie quadriposto coperte e la veloce ovovia DMC a 25 posti con fermata intermedia. All'arrivo di questo impianto è difficile non rimanere a bocca aperta per il panorama che si offre ai nostri occhi.

Molto belle anche le piste per lo sci alpino con splendidi squarci sul Sella e sulla Marmolada; tra le discese spiccano quelle della skiarea Porta Vescovo che dall'arrivo della ovovia DMC scendono sino in paese tra boschi, rocce e muri mozzafiato. Nel comprensorio che fa parte dell’area Dolomiti Superski sono comprese, tra i 1.602 metri del paese di Arabba e i 2.538 metri di Forcella Europa, 11 discese per un totale di 22 km e 8 moderni impianti di risalita. La pendenza massima sulle piste è del 50%. Da Arabba parte sia la telec...

Arabba è una splendida località sciistica veneta collegata da un lato con Malga Ciapela - Marmolada e dall'altro con le altre località della SellarondaAlta Badia  e Canazei.

Gli impianti sono molto confortevoli, veloci e capienti, con diverse lunghe seggiovie quadriposto coperte e la veloce ovovia DMC a 25 posti con fermata intermedia. All'arrivo di questo impianto è difficile non rimanere a bocca aperta per il panorama che si offre ai nostri occhi.

Molto belle anche le piste per lo sci alpino con splendidi squarci sul Sella e sulla Marmolada; tra le discese spiccano quelle della skiarea Porta Vescovo che dall'arrivo della ovovia DMC scendono sino in paese tra boschi, rocce e muri mozzafiato. Nel comprensorio che fa parte dell’area Dolomiti Superski sono comprese, tra i 1.602 metri del paese di Arabba e i 2.538 metri di Forcella Europa, 11 discese per un totale di 22 km e 8 moderni impianti di risalita. La pendenza massima sulle piste è del 50%. Da Arabba parte sia la telecabina “Europa”, la cui stazione intermedia è il punto di transito per la Marmolada, sia il Funifor che arriva a Porta Vescovo, a 2.478 metri di quota. Arabba Superpark è il nuovo snowpark situato a 2000 m, nell’area che da Arabba guarda verso il Passo Campolongo, servito dalla seggiovia quadriposto Le Pal. Il territorio offre itinerari di ogni difficoltà per il freeride; per i freeriders più esperti c'è la possibilità di scendere, accompagnati da una guida alpina (info@proguide.it - +39 3391055653 +39 3391055653) attraverso ripidi canali (couloirs) incastrati tra le pareti delle Dolomiti.

Innumerevoli sono anche i percorsi guidati per lo scialpinismo, con le racchette da neve o le arrampicate su ghiaccio. Arabba è inserita nel Sellaronda Skimarathon, una gara a coppie di sci d'alpinismo in notturna sulle piste del Giro dei 4 passi Dolomiti Superski Sellaronda intorno al Gruppo del Sella. Video

Arabba è anche una delle tante tappe del Giro Sciistico della Grande Guerra.

Lo skiwriter Fabio Bottonelli ci presenta Arabba nel suo articolo   "La più 'tecnica' delle stazioni sciistiche delle Dolomiti"

continua a leggere

27 impianti

5 funivie
16 seggiovie
3 skilift
3 cabinovie
0 funicolari
0 tapis roulant

3270

1602

Intero Giornaliero
55.00€

Dettagli

Ultimo aggiornamento 19 Settembre 2019

Impianti aperti
5 su 28
Piste aperte
0km su 63
Neve
Min: 0cm
Max: 0cm

Dettagli

Piste facili: 18 piste - 32 km
Piste medie: 14 piste - 24 km
Piste difficili: 12 piste - 29 km
Sciatori principianti: 12%
Sciatori intermedi: 17%
Sciatori esperti: 72%

 Sciatori principianti
 Sciatori intermedi
 Sciatori esperti
gio nubi sparse 9-14
ven nubi sparse 5-12
sab sereno 4-14
dom nubi sparse 3-13
lun pioggia 9-12
mar nubi sparse 6-16
mer temporale 8-14
Dettagli

Prenotazioni Arabba

Booking.com

Foto di Arabba

Fotogallery Arabba

Video di Arabba

Video di Arabba

Comments

Comment

Ma chi lo ha detto che non c'è neve in montagna? Sono andata a fare una spettacolare settimana bianca ad Arabba, con tantissima neve ed anche belle giornate di sole. Mangiato benissimo e qualche trattamento di bellezza non guasta mai quando l'età inizia a vedersi sul viso...se posso darvi un consiglio noi ci siamo trovati bene allo www.sporthotelarabba.it

Comment

Da qua si aprono le porte del Paradiso dello sciatore. Le quattro valli del Sellaronda sono il massimo, il più bel comprensorio esistente sulla faccia della Terra. C'è tutto: altitudine, dislivello, piste stupende, lunghe, larghe, ripide, facili, variegate, neve impeccabile, impianti moderni ed efficienti e le montagne più belle del mondo. Certo il giornaliero sfora i 50€ ma ne vale assolutamente la pena.

Quanto a Arabba-Marmolada che dire? Località che strizza l'occhio a sciatori esperti. Le piste che scendono da Porta Vescovo sono bellissime, ripide e suggestive, spesso dure e ghiacciate perchè esposte a nord. Quelle verso Passo Campolongo decismante più semplici e più soleggiate. Da non perdere la risalita a Punta Rocca sulla cima della Marmolada: il panorama più bello delle dolomiti è qua. La discesa poi dai 3250m della cima ai 1450m di Malga Ciapela è leggendaria. Per arrivare in fondo servono gambe e fiato, ma è davvero tanta roba. Infine nota particolare per la discesa dal Sass Becè (al confine col Trentino, di là c'è Canazei): la conformazione della pista nella parte alta, fino ad arrivare al Passo Pordoi vi darà la sensazione di infrangere le leggi della fisica. Provare per credere. Fantastica.

Comment

Finalmente Arabba ha il suo "passante aereo" lungo la statale 48 delle Dolomiti. Il trasferimento a piedi fra Portavescovo e la seggiovia del Burz è ormai un vecchio ricordo: la nuova seggiovia ArabbaFly è ormai quasi pronta e l'apertura è prevista fra pochissimi giorni. Una bellissima notizia per tutti gli appassionati del Sellaronda. Vi aspettiamo al www.hotelgenziana.net per il primo giro inaugurale :D

Comment

Per chi non è mai andato ad arabba ci vada!!! non sa cosa si è perso nella sua vita di sciatore i maestri di sci grandi ,le piste spettacolari ,il veneto che regione fantastica

Comment

Agli sciatori esperti le piste di Arabba non necessitano di presentazioni.
Ai normali turisti che percorrono il "Sellaronda", Arabba lascia il ricordo del muro iniziale di Portavescovo, ripido, gobboso e spesso affollato. Quello è solo un assaggio per chi avesse l'intenzione di soffermarsi sulle piste della zona che sono tutte rosse o nere, ripide e poco amichevoli verso i meno esperti. Chi cade sulla Fodoma non rimane dove è caduto, ma scivola a pelle d'orso per tutta la lunghezza. Sul versante a fronte vi è la Burz agonistica, esposta a sud, è un lastrone che dà l'idea di una pista da slalom preparata per le gare mondiali.
Ultimo ma non per ultimo: per Arabba si accede verso la Marmolada... fatelo prima che lo facciano gli altri!

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Discussioni su Arabba