FEBBIO - La stazione di Razzoli all'asta per 470 mila euro

01 Marzo 2012


FEBBIO - E' stata una stagione sciistica difficilissima per Febbio, la località dove Razzoli, della vicina Villa Minozzo, ha mosso i primo passi sulla neve. La curatrice fallimentare ha fissato il prezzo e la stazione potrà essere acquistata al prezzo base di 470.300 euro. Tra quello che si può acquisite tutto quanto lasciato dalla fallita società Alto Crinale srl, beni mobili, immobili e concessioni, impianti di risalita, non tutti funzionanti, rifugi, mezzi battipista, cannoni sparaneve... La società “Madonna della neve”, presieduta da Sergio Pensieri inizialmente sembrava volesse prendere in gestione la stazione sciistica per salvare la stagione ma ora, secondo quanto riportano i media locali, non parteciperà all'asta. Attualmente sarebbe probabilmente utilizzabile solo il tapis roulant che serve il campo scuola; la seggiovia nuova a dicembre nel 2008 è stata danneggiata dal vento, altri impianti sono in disuso e alcuni non hanno le autorizzazioni necessarie per funzionare. La speranza è che qualcuno abbia voglia di investire su una delle piccole località che rappresentano un patrimonio inestimabile per gli appassionati dello sci.

di Andrea Greco
01 Marzo 2012

Località di cui si parla nell’articolo:

Febbio

Articoli promozionali

Un pezzo di paradiso allo Sport Hotel Panorama

Alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, un luogo ... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.