ALPE DEVERO - Stagione a rischio? Si cerca un nuovo gestore

16 Settembre 2016


All'Alpe Devero si cerca un nuovo gestore che possa portare avanti l'attività da cui si è ritirata la famiglia Alberti. La località sciistica ossolana è composta dalla seggiovia biposto Monte Cazzola che l'Unione dei Comuni dell'Alta Ossola ha rilevato dalla Comunità Montana, e da due skilift, di proprietà proprio della famiglia Alberti.

L'Unione dei Comuni ha così indetto un bando per affidare la società a un nuovo gestore che la possa tenere aperta tutti i giorni dall'8 dicembre fino a Pasqua. Il tutto a patto che ci sia neve, visto che la piccola località sciistica non è dotata di impianti per l'innevamento programmato. 

Il canone annuale da pagare sarà simbolico - 1000 euro - a patto che gli impianti siano in funzione e che sia previsto uno skipass scontato del 50% per  i residenti di Baceno e Crodo, la durata del contratto sarà di soli due anni. I tempi però sono stretti...

 

di Andrea Greco
16 Settembre 2016

Località di cui si parla nell’articolo:

Alpe Devero

Articoli promozionali

Prepararsi alla riapertura degli impianti sciistici: skipass online con Snowit e nuove regole

Finalmente dovremmo avere una data certa per l’apertura degli impianti sciisti... CONTINUA
CheckYeti: Trovare la migliore scuola di sci non è mai stato così facile

Le lunghe code davanti all'ufficio della scuola di sci e i corsi di sci al compl... CONTINUA
Inverno negli agriturismi in Alto Adige: non solo sci

Volete conoscere l'inverno dei vostri sogni in Alto Adige, lontano dai soliti se... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.