ROSA KUTHOR - Brignone: "E' la rivincita di Bansko", Goggia: "Do il meglio con le spalle al muro"

02 Febbraio 2020

© Fotografia - Fisi pentaphoto - Goggia Brignone doppietta Rosa Kuthor


Il superG di Rosa Kuthor ha regalato un doppio sorriso all'Italia dello sci che piazza Federica Brignone al primo posto e Sofia Goggia al secondo. E' la terza doppietta stagionale, a cui si aggiunge il podio tutto azzurro di Bansko

Per Federica Brignone è la quarta vittoria e l'ottavo podio stagionale. Un'annata d'oro per la valdostana che riduce a 270 il ritardo in classifica generale da Mikaela Shiffrin. E' la sua vittoria numero 14 in Coppa del mondo, a un passo c'è Isolde Kostner e a due l'azzurra più forte di sempre: Deborah Compagnoni. 

"Dopo l'esito del supergigante di settimana scorsa a Bansko in cui sono caduta quando era veramente ad un passo dalla vittoria, volevo veramente riprendermi ciò che avevo perduto - ha spiegato Brignone -. Sochi non si adatta troppo alle mie caratteristiche, è una pista molle, senza particolari pendenze, la velocità era relativamente bassa, ma ho provato ugualmente a spingere. Ho commesso un grossissimo errore a metà del percorso, tuttavia l'obiettivo era affrontare ogni curva al 100% ed è stato quello che ha fatto la differenza. Nella parte conclusiva si scivolava tanto, sotto la neve era devastata. Sono contenta che siamo riuscite a correre dopo tutte le cancellazioni di questi giorni, sono due anni che gli organizzatori si impegnano per riuscire a farci partire, sabato hanno bagnato completamente il tracciato svolgendo un lavoro eccezionale, sono contenta di essere venuta in Russia perché sono stata a lungo indecisa, ho deciso solamente all'ultimo".

Federica ha già battuto se stessa se parliamo di punti e guida la classifica di bene tre specialità.

"Mi godo questo felice momento, indosso il pettorale rosso in tre specialità, ho già fatto il mio personale record di punti in carriera, significa che le scelte prese con lo staff e il lavoro svolto quest'anno mi stanno permettendo di essere competitiva in tutte le condizioni. Non mi fermo certamente qui, nel resto della stagione ci sono ancora tanti obiettivi da raggiungere, sono orgogliosa di essere comunque vicina alla Shiffrin anche se non penso alla classifica generale, lei ha troppi slalom nei quali può fare veramente la differenza"

Torna sul podio Sofia Goggia dopo un inizio anno in chiaroscuro.

 "Sono rimasta un po' sorpresa al traguardo nel vedere il mio cronometro, pensavo sinceramente di non essere arrivata seconda - ha commentato Goggia -  Per me è stato difficile dal punto di vista psicologico, non facevo velocità da una settimana e da un certo punto di vista correvo al buio perché non avevo mai sperimentato la protezione alla tibia dolorante. Però l'obiettivo era quello di non provare dolore nel momento della pressione sullo sci e credo di averlo ottenuto, diciamo che oggi ho fatto un "come back" alla Goggia, tiro fuori il meglio di me quando sono con le spalle al muro".

 

di Redazione DoveSciare.it
02 Febbraio 2020

Località di cui si parla nell’articolo:

Sochi - Rosa Khutor

Articoli promozionali

Sport Hotel Panorama: Ricomincio da qui

Dal resort Trentino di Fai della Paganella, alle porte delle Dolomiti di Brenta,... CONTINUA
L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Lusérn una vacanza in libertà!

La natura è il tuo parco avventura L’Alpe Cimbra si trova tra le infinite... CONTINUA
DOVESCIARE. L'app per non perdersi in pista.

Quante volte ti è successo di perdere gli amici mentre scii? Vuoi per una svolt... CONTINUA

Commenti sull'articolo

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.