VIALATTEA - Ecco gli skipass Multi Day Pass, sostituiscono gli stagionali

10 Ottobre 2020

© Fotografia - Sestriere, Vialattea


Il comprensorio sciistico della Vialattea non venderà gli skipass stagionali per l'inverno 2020/2021. Multi-Day Pass è il prodotto proposto in alternativa per gli "sciatori seriali".

La decisione di non proporre la vendita degli stagionali era stata motivata dalle incertezze causate dall'epidemia di Coronavirus. Vialattea aveva comunque rassicurato circa l'ideazioni di prodotti sostitutivi che potessero venire incontro a chi scia più giorni nei comprensori di Sansicario, Sauze d'Ulx, Sestriere, Claviere...

Ecco quindi Multy-Day Pass, un contenitore nominativo che può essere caricato con 20, 25, 35 e 45 giornate di sci. A secondo di quante giornate saranno caricate sarà diverso il costo della singola giornata di sci. Quindi un singolo giorno con il pacchetto da 20 costerà 33 euro, con quello da 25, 29 euro, con quello da 35, 24 euro e infine, con quello da 45, 21 euro. Chi possedeva gli stagionali delle stagioni 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020 avrà diritto a uno sconto di 1 euro per ogni giornata di sci.

Ulteriori pacchetti saranno invece destinati agli sci club (60 giornate) e ai maestri di sci. Tutti i pacchetti, ad eccezione di quello dedicato ai maestri, saranno inclusivi di assicurazione.

Lo skipass giornaliero sarà invece venduto a 40 euro + 3 euro di assicurazione.

"Appare evidente che questa nuova proposta commerciale sia basata su un concetto deontologicamente diverso ma più corretto rispetto a qeullo che ci ha orientato sino ad ora - si legge nella lettera inviata dalla Sestrieres Spa agli stagionalisti - L'ultima volta che la stagoine si è conclusa regolarmente il 32% di chi aveva lo stagionale ha sciato meno di 20 volte, il 17% tra 21 e 25 volte, il 26% da 26 a 35 volte, il 16% da 36 a 45 volte e il restante 9% ha sciato poco più di 45 volte".

Nello skipass sarà compresa anche la ski area di Montgenèvre qualora non saranno presenti limitazioni all'espatrio.

di Redazione DoveSciare.it
10 Ottobre 2020

Commenti sull'articolo

Comment

Nelle condizioni si riporta "n° 50 giornate sci anche solo su una sola area del comprensorio e con un numero di impianti e piste da sci limitato."
La maggiorparte di chi fa uno stagionale lo usa il weekend e durante le vacanze. In questo caso potrebbe non poter sciare neanche un giorno e non aver diritto a nessun riborso.
infatti alla VIALATTEA basterebbe aprire un solo impianto per 50 gg, anche non consecutivi ,anche solo il baby di sestriere, per non dover restiuire neanche un euro a nessuno. Lo slogan "più scii e meno spendi" e giusto ma deve essere fatto sulle giornate erogate.
l'attulae iniziativa Multi-Day PASS serve solo a spostare il riscio imprenditoriale sui clienti della VIALATTEA.
Clienti che come mestiere fanno altro, non sono i gestori della VIALATTEA, ma con i loro soldi la mantengono e contribuiscono a far "vivere" la valle da molti anni.
Sig. Perron Cabus di sicuro lei sarà un imprenditore più esperto ed anziano di me ma le assicuro che non ascoltare la voce dei clienti e non cercarne di esaudirne i desideri è l'inizio di un declino sicuro!

Aggiungi un commento

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.